mercoledì 16 gennaio 2013

Tema: Una giornata del cabbaso nella vita di Aureliana Greco

Svolgimento

Stamattina non volevo andare a lezione, ma è suonata la  sveglia. Poi San Girolamo mi ha detto che se non mi fossi alzata subito mi avrebbe fatto scomparire il ventiquattro di ieri sera dall'agenda del prof. Poi ho avuto paura, e andai di corsa a lezione.
Poi a lezione avevo mal di testa ma ho studiato ugualmente. Poi tornai a casa ma prima litigai con una cretina dietro che non sapeva ancora che il clacson non è un freno. 
Ora gliel'ho spiegato e lo sa. Poi in macchina parlavo di cose vegane con le mie colleghe, ma in realtà parlavo sola perchè non ci capiscono un cavolo.
Poi arrivai a casa e mi venne a rompere le scatole una mia amica che aveva bisogno di stampare alcune cose. La stampante non voleva saperne di funzionare e la lanciai dal secondo piano con la mia amica inclusa. Poi ho aperto svolgimento.blogspot e ho letto un commento di GD ad un post di un certo FO meno bello di questo e gli faceva anche i complimenti, ma io che non sto nemmeno nella lavagnetta i complimenti li voglio pure e ho deciso che stasera gliene avrei scritto uno più bello.
Poi sono scesa per fare un giro e incontrai un vegano abbandonato in cerca di cibo. Lo lasciai nelle vicinanze di un posto dove il cibo c'è sempre.
Poi mi è seccato, ma ho deciso che regalerò un paio di occhiali nuovi a GD, che quando fa certi commenti fa cadere le braccia. -.-''
Poi sono troppo simpatica elloso! Ma non solo poi, lo ero anche prima.

Aureliana Greco

23 commenti:

  1. Che cose squallide di attentati a poveri vegani, e amiche volanti, che devo leggere di prima mattina!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione! La seconda puntata potrebbe prevedere la morte per fame di un vegano, però se vuoi chiederò di pubblicarlo dopo la fascia protetta ;P
      AG

      Elimina
  2. Per curiosita', in quale luogo c'e' sempre cibo per i Vegani?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah Wood! Hai presente i cassonetti dell'immondizia di fronte casa D'amato? AG

      Elimina
  3. che il clacson non sia un freno mi ha fatto ridere un sacco, immaginavo la scena di un'invasata e la faccia di aureliana (non quella quando legge Glenn Close, l'altra..). e poi il volo dalla finestra di stampante con amica inclusa... anche quella l'ho immaginata tutta.
    insomma, mi sono divertito a leggere questa cosa che riconduce svolgimento.blogspot.com alla sua natura di blog ovvero di diario online.
    W Aureliana, scatenati ancora (e ora attendo la Wood con una sua sparata... vogliamo scrivere del rapporto ostile tra Mici e AMelia? o devo vomitare solo io?)
    GD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @Amato Ieri sera abbiamo trovato una mezza soluzione...
      La lettiera di Amelia è stata trasferita nella cameretta che Vi ospitera' in occasione del Salone del libro 2013 :)

      @Aureliana oddiooo non mi ricordo dei cassonetti ma solo della DIANE abbandonata ..ti riferisci a quella? :)

      Elimina
    2. No Wood! Ci sono proprio dei cassonetti nella strada di fronte o per essere sinceri anche casa D'amato è un buon rifugio :)

      Elimina
  4. ahahah Aureliana, divertente il tuo diario di questa giornata del cabbaso, con contaminazioni di santi e di vegani e di poi.
    (emoticon ma com'è che sulla lavagnetta non ci sei?) RQ

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' che ci sei tu!! abbiamo dovuto economizzare sui nomi, se tu avessi un cognome più semplice forse si poteva inserire anche Aureliana..ahahahahahaha!

      Elimina
    2. Però, che simpatico questo ragazzo.
      (emoticon simpatia) RQ

      Elimina
    3. ahah RQ questo potrebbe solo l'inizio di una protesta! :)
      (emoticon qualche nome più lungo del tuo c'è!) AG

      Elimina
    4. Hai ragione, propongo di fare una lavagna a tutto schermo, così ci può stare qualcuno anche dietro.
      (emoticon ma come mi vengono) RQ

      Elimina
    5. ahahah
      emoticon questa è bella

      Elimina
    6. E prima o poi troverò il modo di farmi pagare le royalties sugli emoticon parlanti. Quel giorno diventerò ricco. (emoticon turista per sempre) RQ

      Elimina
  5. inaugurata una nuova corrente letteraria.
    Poi ho ricevuto una telefonata. Poi ho letto il post. Poi mi è piaciuto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Poi Poi Poi "PULENTA RIS E COI " !!

      ( modo di dire piemontese: trad: poi poi poi polenta riso e cavoli )

      Elimina
  6. Questa storia mi pare la sorella della standing ovation di Roberto Testa, santo incluso. Magari Aureliana Greco è un suo nome d'arte. Non è che poi vi mettete tutti a scrivere così, eh? ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eheh R.L diciamo che è un modo carino di scrivere! ;) AG

      Elimina
    2. Dicono tutti così, e poi continuano a scrivere coi poi. (emoticon poibhò) RQ

      Elimina
  7. In realtà quando AG ha scritto sta specie di coso aveva in testa me che la prendevo in giro..
    Dario F.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quindi Dario, sei stato il suo "MUSO" ispiratore ???

      Elimina
    2. In realtà non ho ancora fatto il nome che ritengo essere più lungo di quello di RQ| ahahha :P

      Elimina
    3. lo sono ma non lo ammetterà mai
      Dario

      Elimina