martedì 8 novembre 2011

Tema: I territori del nostro tempo - 2

Sarò brevizzima:

La Friggitoria :  il  territorio più amato  dall'umanità a tutte le  latitudini , dove da secoli si  frigge ed impana tutto ciò che è impanabile. In ogni luogo in ogni città e paesello, anche in quello più sperduto  nella steppa mongola ci sarà sempre ad aspettarVi un pentolone pieno d’olio caldo, come la minestrina della Vostra mamma a casa. Un territorio  del passato del nostro tempo e del futuro che non avrà mai fine finche' olio non ci separi .

aw

15 commenti:

  1. penso che il mio fegato stia per avere un collasso....c'è chi definirebbe i post acidi, dolci,croccanti, lessi....il tuo è fritto!

    RispondiElimina
  2. sono choccato! se Giordano al teatro Biondo avesse detto una cosa così, giuro che a Natale avrei regalato il suo numuri primi a tutti!
    datemi na patatina fritta!
    GD

    RispondiElimina
  3. Il fritto è POLITICALLY CORRECT ,puo' essere di verdura e frutta , di soli dolci, o di carne.
    Da secoli le friggitorie mettono d'accordo tutti: Vegetariani, Vegani , Insettivori, fruttariani, carnivori, e produttori d'olio di semi.
    Facciamole diventare un PARTITO!!

    RispondiElimina
  4. aahahhahhhahhaahahhaaaahahhhaaaahha
    ahahahahahhahahhahaaa
    ahahahahhahahhahahahahhaa
    GD
    (chiedo il parere del vegano incazzato però...non vorrei che una mosca caduta nell'olio caldo possa disturbare la mia fede)

    RispondiElimina
  5. ...ma quale fede.....quando vi ricovereranno per insufficenza renale.... rimpiangerete tutte le mosche che non sono cadute nell'olio!!!
    va manciati u bello spitino fritto!!! pancarrè tritato besciamella impanatura croccante....e feto nè ruobbe pi tri ggiurna..ed il nirvana ti riconoscerà come l'eletto!!

    RispondiElimina
  6. Anonimo, sono interessata al pancarre'fritto con la besciamella. mi spieghi come devo fare??

    RispondiElimina
  7. preparare besciamella, un ragout stretto rigorosametne con piselli aggiiungere prosciutto cotto, preparare la farcia con questi componenti e mettere il tutto tra due fette di pancarrè. Tagliare a metà il tutto, tenere salde le parti con due stecchini, passare ad uovo pangrattato......e FRIGGERRRRRRE!!!!!!

    RispondiElimina
  8. quello che ho capito io di questa ricetta: prendere tutto quello che avete in frigo, organico e non, biologico e non, vegano e non, e mettetelo insieme nell'olio caldo, dovrebbe friggersi! ahahahah

    @GD smettila di disegnarmi come il vegano incazzato altrimenti chiedo alla wood di friggerti!

    RispondiElimina
  9. Mi rotolerei nel pangrattato dalla felicita'!!
    Grazie Anonima Palermitana!!

    RispondiElimina
  10. 'sta palermitana trasuda olio, chissà a quale criminale della padella si ispira....
    GD

    RispondiElimina
  11. @AW: Potresti friggerlo nell'olio bollente? SENZA PANATURAAAA!!!

    RispondiElimina
  12. Federico, con o senza stecchino? In caso di risposta positiva dove preferisci che lo infilzi??

    RispondiElimina
  13. si si sempre io8 novembre 2011 16:17

    mi viene in mente "la mangiatoia per famiglie dello zio boe"...
    ma non riesco a trovare lo spezzone di episodio per farvi capire

    RispondiElimina
  14. Ma quanta aria fritta in questo blog , vi consiglio una ricetta veloce veloce la ricetta della nonna , A SPUANZA FRITTA
    prendete un contenitore ed immergete la spugna (magari una bella grossa) fate riscaldare ad altissima temperatura l'olio sputate dentro per essere certi che abbia raggiunto la giusta temperatura,con molta cautela friggete la spugna quando sarà croccante e dorata ponetela su un foglio assorbente per perdere l'olio in più, adagiatela su un piatto ed uscite in giardino il gatto del vostro vicino sarà felice di questa delizia .
    Cotto e manciatu
    vostra sempre Benedetta Parodi

    RispondiElimina
  15. Il mio gatto non mangia le spugne fritte, pero' si potrebbe provare con i canuzzi ...

    RispondiElimina