martedì 20 dicembre 2011

Tema: Le palle di Natale




Svolgimento

Le palle dei Re Magi: sei in tutto, strapazzatissime a causa della postura scomoda assunta dai Re sulla sella del cammello. Considerate le ristrettezze del  viaggio, si presumono in cattive condizioni igieniche.
Le palle di San Giuseppe: la loro peculiarità è l’invidia. Guardano il bambinello e pensano che loro lo avrebbero fatto più bello.
Le palle dello Spirito Santo: Wow!
Le palle dei cammelli: lunghe lunghe e flosce flosce, si chiedono se ne valeva la pena di fare tutta ‘sta sfaticata per tre morti di fame.
Le palle del bambinello: intirizzite. Ispireranno le olive ascolane della Findus.
Le palle del bue: si guardano e si dicono, beh, siamo fortunate, certe volte ci tagliano e finiamo grigliate.
Le palle dell’asino: guardano le palle del bue e dicono: un giorno o all’altro vi vediamo a sudare sui carboni ardenti! E poi ridono di cuore.
Le palle dell’arcangelo Gabriele: lo ribadiscono sempre, noi non c’entriamo niente!
Le palle del Pino: Ne aveva due attaccate come zecche, avrebbe voluto scrollarsele di dosso ma si eralo legate strette strette ai suoi rami con un filo sottile e dorato. Pensava, ”forza ancora una settimana di tritamento di palle e poi è finita “.
Le palle dell’albero: inveiscono tutto il tempo sull’albero, gli dicono: senza di noi saresti un albero eunuco!
Le palle degli invitati alla cena di Natale: tirate a lucido, piene e sbadiglianti.
Le palle di chi invita i parenti per la cena di Natale: questi di qua quando si tolgono dalle palle?
Le palle di Svolgimento.blogspot.com: azz, non palle ma contropalle!
GD feat. AW


(chi ha palle da proporre le inserisca tra i commenti, il miglior contributo vince una coppia di veri zibedei di renna lappone vergine)

17 commenti:

  1. le palle degli occhi quando apriamo l'ennesimo pacchetto con l'ennesimo regalo di cui non sentivamo assolutamente il bisogno...e le palle con cui poi finiamo per riciclarne il contenuto: "Ti piace? Mi fa davvero piacere"
    Meis :)

    RispondiElimina
  2. ps: finitela di scrivere i post su word per poi usare il bislacco "copia e incolla" eh eh eh la maestra se no si fa due palle di natale così per togliere gli script erronei!! :)
    sempre il meis rompipalle

    RispondiElimina
  3. Le palle di Menelik ( esclamazione piemontese)

    Diglielo al tuo amico Vegano Vecchio :)

    RispondiElimina
  4. Le palle del Meis: da trifolare tutte le volte che fa l'esperto di grafica...
    GD

    RispondiElimina
  5. Le palline che metterò come risposte all'esame di giovedì al posto delle crocette (tanto non lo passerò comunque!)

    RispondiElimina
  6. le palle gigantesche che metterei in bocca alla gente che spara ca...e!
    AG
    @FO tu metterai le crocette giuste e passerai l'esame!!!

    RispondiElimina
  7. ahahaha grazie per la buona (speriamo) fortuna cara AG!
    Per quanto riguarda le palle...direi le palle di chi si ostina a correre al freddo e al gelo il 20 dicembre con un paio di pantaloncini! Queste palle sono particolari, più ci si addentra nell'inverno e più si rimpiccioliscono! d'altra parte non parlo per esperienza personale ma per sentito dire...!!!

    RispondiElimina
  8. speriamo sia buona FO !!!
    e cmq ooooooooooook.... in realtà solo un pazzo farebbe una cosa del genere.... ma tu un pò lo sei, e se 2+2=4.....

    RispondiElimina
  9. Le palle di cristallo valgono???

    RispondiElimina
  10. ahahahah! I pazzi sono due semmai...GD prenditi le tue responsabilità!

    RispondiElimina
  11. Le palle di cioccolato LINDT con la carta rossa , quanto sono buone??

    RispondiElimina
  12. Le palle di Totò Cuffaro che non trovava parole abbastanza commosse per descrivere la visita a Rebibbia che gli ha fatto il papa...ahahhahahah
    (le troverebbe eccome se andasse a visitarlo Provenzano..)
    GD
    (io non punto la pistola a nessuno per andare a correre)

    RispondiElimina
  13. Mi minaccia, mi dice che se non andiamo a correre torna a mangiare carne! Lo faccio per il bene degli animali!

    RispondiElimina
  14. Che PALLE ancora sto post??

    RispondiElimina
  15. le palle sul pallottoliere mentre si fa il conto dei giorni che mancano al delirio natalizio eh eh eh

    RispondiElimina
  16. @FO lo sapevo già!! infatti ho detto 2+2 =4 e non 1+1 = 2!!! :P

    RispondiElimina
  17. io voglio andare a correre e tutti mi rompono le palle!

    lucia

    RispondiElimina