lunedì 12 dicembre 2011

Tema: Un dettaglio casto nella vita di una pornostar - Spionaggio industriale e "a costine"


Svolgimento 1 – Spionaggio industriale

Guarda, quella è la pornostar, dice il commesso di Rent-a-video al suo collega, e intanto prende il DVD della pornostar e di sottobanco glielo  mostra.
La pornostar guarda un po’ gli espositori, poi si avvicina al banco.
Il commesso è troppo furbo e la anticipa: “Salve, cercava il suo? Lo teniamo a portata di mano, è richiestissimo!” e intanto le mostra “Un uccello grande così”, con il culone di lei in primo piano.
Lei arrossisce.
Il commesso non si arrende, ho capito, dice, e poi tira fuori dieci DVD contrassegnati da XXX: questo è l’ultimo di Godiva Blonde, quest’altro in assoluto è il più richiesto da due mesi, “Aprimi senza chiave” con Luana Dietrolana.
No, veramente.., dice la pornostar.
Veramente?
Io veramente cercavo un drammone strappalacrime per una serata tranquilla, niente di che..
Ah, risponde il commesso, mi segua signora.
GD


Svolgimento 2 – A costine

Anche per una pornostar passano ventotto giorni, e come ogni ventotto giorni anche la nostra amica sente il bisogno di stare comoda: quale occasione migliore per acquistare un nuovo paio di comode mutande?
-          Signora, c’è questo che le starebbe benissimo – esclama la commessa di MegaIntimo.
La pornostar osserva perplessa il brandello di stoffa leopardata che la commessa le vorrebbe spacciare per un perizoma.
-          Uhm, non la vedo convinta. Se preferisce possiamo spostarci su qualcosa di diverso: organza rossa o pizzo nero con inserti di Swarowski?
La pornostar, visibilmente imbarazzata, tenta di disilludere la commessa che la anticipa: - Insomma signora, noi certe cose non le teniamo, abbiamo una clientela piuttosto tradizionale; se cerca qualcosa di più particolare in fondo alla strada c’è FrustinoBirichino, un sexyshop fornitissimo: troverà sicuramente quello che cerca!
Detto ciò la commessa si allontana impettita, lasciando la pornostar senza assistenza.

Benito Frazzetta


8 commenti:

  1. siamo alle solite... lei fa la pornostar ma naturalmente tutti la conoscono O_o
    AG

    RispondiElimina
  2. Difficile essere pornostar nella vita, non ci vuole solo il fisico giusto...
    GD

    RispondiElimina
  3. conobbi una ragazza che girava film porno...nella quotidianità era di una noia letale...eh eh eh
    meis

    RispondiElimina
  4. Nota per i furbetti: Luana Dietrolana è un nome che nasce dalla fantasia dell'autore, non esiste nella realtà quindi evitate di cercarla su facebook!

    N2: e non vi venga in mente di chiamare vostra figlia in questo modo, le rovinereste l'esistenza!

    RispondiElimina
  5. c'è il nuovo video dei massive attack che unisce la pornografia all'arte, giusto per restare (diciamo) in tema :D

    RispondiElimina
  6. io ho un passato da pornostar!

    RispondiElimina
  7. @VB io ho un passato DI pornostar! Ci faccio il ragù a Natale!

    RispondiElimina