giovedì 9 febbraio 2012

Tema: Le Kessler!










Alice ed Ellen Kessler nascono nel 1936 a Lipsia, sono un groviglio di gambe che l’ostetrica non sa come districare , ma dopo qualche ora grazie allo svitol , riesce a dare ad ognuna di loro il suo paio senza mischiare le rotule.

Con gli anni le gambe si allungano, Alice ed Ellen si trasformano in due bonazze tedesche alte, bionde e fighe qb, che a differenza della Merkel cambiano per sempre i sogni erotici dei maschi Italiani e la TV bacchettona degli anni “60 con il loro Varieta’.

DADAUMPA

Ballavano in bianco e nero con l’eleganza di 2 Fenicotteri impazziti , muovendo a scatti quella testa con la capigliatura cotonata anni ’60 bionda laccata , che ancora decora le bombolette di ELNETTdell’ Oreal . Un evergreen dello spruzzo come le Kessler del DADAUMPA.

Indossavano costumi di scena considerati succinti, ma mai , e poi mai ne’ una chiappa ne’ una tetta fecero capolino da quei costumi. Tutto quel Teutonico ben di Dio era ben compresso fino a scoppiare nei body armatura , decorati da piume e pailletes che si potevano solo immaginare al di qua della TV.Il 21 ottobre 1961 il loro debutto in TV
"Spaccarono” il tubo catodico cantando e ballando in pesante calzamaglia nera di lana merinos , assolutamente vergine come richiesto dalla censura di quei tempi : “Hello boys, traversando tutto l'Illinois, valicando il Tennessee, senza scalo fino a qui, è arrivato il DADAUMPA DADAUMPA..” , ignare che 50 anni piu’ tardi le sorelle Lecciso avrebbero cercato di copiarle con risultati da Circo Orfei.
Cosa fosse poi l DADAUMPA oggi ancora nessuno lo sa.
Il testo della canzone era folle poteva benissimo essere stato scritto da uno psicopatico ma una volta ascoltato era impossibile scordarselo, inciso per sempre nella memoria a lungo termine.
“Canzonette” direbbe qualcuno oggi , ma chissenefrega aggiungo io stasera. Le canzonette restano, i testi delle grandi canzoni si perdono e nessuno se li canta mai sotto la doccia.
Per coprire il Lato B, durante le loro esibizioni , erano obbligate ad indossare un mantello rubato a Dracula e lavato con il dash ,legato al collo effetto strozzo, ma l’effetto era molto sexy , perche’il mantello ballando il dadaumpa svolazzava  con tutte le  piume, di qua e di la insinuandosi tra le gambe delle due showgirl.

Ahh le Kessler, due Barbie in carne ed ossa due donne che oltre alle gambe c’e di piu’ , magari anche qualche pelo che comunque non si poteva vedere sotto gli spessi collant.

A proposito di collant , se un culo come quello della Hunziker ha pubblicizzato un paio di mutande, due gambe come quello delle KESSLER mica potevano pubblicizzare i calzettoni di spugna ? E allora wala’: OMSA CHE GAMBE fu lo spot.

Chi se non AW???

21 commenti:

  1. Adoro questo post!Mi sto ancora 'svitolando' dalle risate!Mi hai nebulizzata di lacca Elnett e canto dadaumpapapapapa!!!E le calze di lana merinos assolutamente vergine,uah uah!Il mantello rubato a dracula non lo ricordo...però in zona pubica dovevano avere tanta lana merinos in più perché quella zona era più nera!Comunque io preferivo la Carrà col tuca-tuca....quante ballatine davanti alla tv!!Ah, quelli eran tempi!!

    RispondiElimina
  2. Degne della settimana enigmistica (cerca le sette differenze tra Alice ed Ellen!).
    Mi piacerebbe sapere qualcosa di più su l'ostetrica e il polpo a due teste che si trovò.
    In questo post andrebbe aggiornato solo il finale:
    Omsa, che gambizzate!
    GD

    RispondiElimina
  3. Avete presente la faccia dei nostri nonni quando le guardavano?? :))

    RispondiElimina
  4. comunque un po' di plastica sembravano...
    GD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non sono morte!! sono vivissime! in questi giorni sono a Torino con uno spettacolo al Teatro Alfieri!
      Altro che Barbie io volevo essere una KESSLER!

      Elimina
    2. ma non muoiono m ai? quando io ero ggiovane loro erano già grandicelle...
      sicuro che sono vive? secondo me no...
      Gd

      Elimina
    3. Qualora fossero vive, è il caso di ammazzarle?

      Elimina
    4. ahahahahaha! Scanniamole!!!

      Elimina
    5. zitto FO, che sto parlando con la Wud...(che idda è a Torino e le kessler pure...)

      Elimina
    6. Ci pensano già da sole: hanno recentemente scandalizzato qualcuno perché hanno promesso solennemente di ammazzarsi a vicenda qualora una delle due cadesse in uno stato vegetativo...
      BG

      Elimina
    7. Ammazzare le Kessler?? GIAMMAI! senza di loro non sarebbe mai nato un programma come " BALLANDO SOTTO LE STELLE"!!

      Elimina
    8. Dalla regia BV mi dice che è "Ballando CON le stelle!"

      Elimina
  5. Wud, ogni volta che il blog trovo foto diverse delle kessler...
    o sono mbriago?
    gd

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No no non sei AMBRIACO, solo che qualcuno ha scritto che non aveva mai visto il mantello di DRACULA e allora ho trovato una foto dove lo indossano :)

      DADAUMPAAAAAA!!

      lo voglio ballare sui tavoli della libreria Garibaldi!!

      Elimina
  6. Wood bel post! Il prossimo me lo fai su Don Lurio?
    BG

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Don Lurio gli faceva da coreografo!

      Elimina
    2. BG, Tutti sti post bellissimi con ste donne importanti che han fatto cose puzzesche ,ho pensato che era giunta l'ora di un po' di VARIETA'!


      dadaumpa

      Elimina
  7. Grandi le Kessler e grande la wood. E che se li può dimenticare quei due metri di coscia e quei capelli imbalsamati che con tutta quella lacca avranno contribuito ai 3/4 di buco nell'ozono!!!!!

    llg

    RispondiElimina