domenica 19 febbraio 2012

Tema: Sez. Anatomia - Tette

Le  tette sono sempre in 2 viaggiano in coppia, una sta a destra e l’altra a sinistra, come le Kessler se non le contieni ballano il dadaumpa  sotto le magliette. Non si scambiano mai, al massimo dopo una certa eta’ si incrociano sotto l’ombelico  o dietro la schiena per un the’.Sono in dotazione genetica ,  non si possono scegliere o tutte noi le  avremmo a coppa di champagne, tranne Pamela Anderson che preferisce la  forma a  glacette. Le dobbiamo accettare e amare per tutta la vita come i peli superflui e i baffetti.Oltre a non poterle scegliere vengono  distribuite in modo assolutamente random ai petti delle donne.C’e’ chi magra come una lucertola si ritrova a dover gestire due  angurie e chi bella in carne due kiwi, ma spesso   indipendentemente dalla  corporatura molte donne si ritrovano con due mirtilli.
Il tipo “anguria” è molto difficile da contenere , occorrono reggiseni con pizzo rinforzato in filo d’acciaio e  bretelle di sicurezza. L’uso del  push up è sconsigliato  perche’ le spinge verso  l’alto con effetto esplosivo ma la prima volta che Vi inchinate a raccogliere le  margherite in un prato , le Vostre tettone si ribalteranno  come la sabbia da un cassone di un camion. Sono tette difficili da accontentare e contenere ma sono le piu’ acclamate e strapazzate.
Il tipo “kiwi”  è il modello piu’ distribuito, puo’ stare in qualsiasi reggiseno senza problemi,  è l’utilitaria delle  tette, accontenta tutte. Ma proprio per questo motivo è spesso oggetto di  modifiche dimensionali. Taroccare questo tipo di tette è semplicissimo, Uno dei metodi piu’ diffusi  nel passato era imbottire il reggiseno di cotone, ora  esistono i pesciolini al silicone o all’olio che debitamente infilati nelle coppe PAF aumentano di una taglia i 2 kiwi. Si raccomanda di non usare il fai da te riempendo i sacchetti ecologici del Carrefour con il FRIOL nel caso si volesse triplicare la taglia in quanto sono biodegradabili.
Il tipo “mirtilli” è un modello che non necessita di alcun reggiseno ma di tanto buon umore per non farlo diventare un problema. Ha  comunque molti  lati positivi che non vanno sottovalutati .Ad 80 anni le tette saranno sempre al loro posto e non caracollate ad altezza ombelico.come le orecchie del cocker. La possibilita’ di indossare vestiti con profonda scollatura davanti e dietro senza che si veda l'inestetica bardatura , correre la maratona di New York senza imbrigliarle in reggiseni  da robocop, fare il topless senza scandalizzare nessuno. 
Il luogo meno sicuro per le tette è il reggiseno a balconcino. Compattate come l’immondizia in una discarica prima o poi saltano fuori curiose dal loro nido di pizzo chantelle  e solo la mano veloce e allenata della proprietaria puo' riportarle al loro posto non  prima di averle schiaffeggiate per la loro impudenza.
Ci sono una gran varieta’ di tette ma mai nessuna che soddisfi in pieno noi donne , perche':
“le tette della vicina sono sempre piu’ belle”

a.w.

25 commenti:

  1. Grande Wood almeno quanto le nostre tette messe assieme !! La glacette della bagnina ahahahah... sto ridendo da sola davanti al pc...
    bg

    RispondiElimina
  2. No ma non riesco a smettere...il friol nel sacchetto bio....!! ahaahaha
    BG

    RispondiElimina
  3. ma se devo rinunciare al friol che cosa mi consigli?
    grandeeeee!!!
    llg

    RispondiElimina
  4. una donna che parla di tette fa sempre un sacco ridere...perchè "vera"...un uomo non può capire e sporcherebbe il tutto di libido o riminescenze infantili eh eh eh eh favolosa Wood!!
    meis

    RispondiElimina
    Risposte
    1. PS: con la parola "tettone" nelle etichette prevedo una valanga di visite!! :)

      Elimina
    2. Meis, chetticredi..che prima di "etichettare" non sbbia fstto un indagine di "Mercato tettifero"?
      Ti diro' di piu', senza virgole finiamo direttamente nella prima riga della prima pagina :) scommettiamo?

      Elimina
  5. ahahahah!
    Woood, perchè non inserire anche le tette esplosive? Le cosiddette "tette alla Carmen Di Pietro"!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le tette alla Carmen di Pietro sono il modello KIWI altamente TAROCCATO al limite del TUNING!
      2 lucine bluette sui capezzoli e sarebbero perfette!

      Elimina
    2. sì, ma devono esplodere altrimenti niente effetto! Anche le tette di Katy Perry sono da prendere in considerazione! Quelle che sparano i giochi d'artificio!

      Elimina
    3. Ma Voialtri VEGANI siete dei maniaci!!

      Elimina
  6. ah ah ah ah!!! .... Io sono un'anguria che sogna i mirtilli e abiti come quelli che ho visto al museo ieri e che solo una mirtilla può indossare!! Ma la foto dello strumento contenitivo che sta in fondo al post fa venire i brividi!! Grande Wood, nessuno sa parlare di queste robe scomode come lo fai tu...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Leprotta pure io!! sai a quanti vestitini bellini bellini ho dovuto rinunciare per via delle angurie? Una volta sono rimasta incastrata in uno di quelli stile Paolina Bonaparte, non andava piu' ne' su e ne' giu', mi sarei messa a piangere nel camerino di ZARA.
      Al liceo mi chiamavano TET MARITOZZI che non è bello, e all'esame di maturita' mi han chiesto come prima domanda LA TETTONICA A ZOLLE..:)

      Elimina
  7. ahahaahaaa, che dire, l'argomento - sebbene talvolta toccato con mano -, non mi appartiene... lo lascio alle esperte
    (noi maschi dovremmo organizzarci per scrivere qualcosa di simile sui testicoli? - vogliamo farne un lavoro di gruppo?)
    GD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io stavo pensando moravianamente al mio "lui" per cui.....ah! se non l'ha preso nessuno volevo anche scrivere del "Sangue" ;)
      meis

      Elimina
  8. Sto morendo!!! ..il modello kiwi è il più distribuito, sono l'utilitaria delle tette.. ahahahah stupendo!!

    RispondiElimina
  9. si nota però che è il punto di vista di un "tipo anguria"!! Io apparterrei ai mirtilli (per esagerare),ma ricordo che ci sarebbero anche le "non pervenute o dimenticate",le "pere", e quelle "allaccarrute" (termine propriamente siciliano)!! Ma le migliori rimangono ... quelle del chirurgo!! :P
    AG

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come darti torto? :)
      ahha avrei voluto scriverlo io : "Ma le mogliori rimangono ..quelle del chirugo!"
      Ma non saranno fredde?

      C'e' qui qualche maschietto che puo dircelo??

      Elimina
  10. brava anna! perfetta descrizione di tutte le categorie di tettume. non sapevo di avere due mirtilli, credevo di avere due punture di ape............

    RispondiElimina
  11. Qualcuno mi chiama simpaticamente "tettona" o anche ''wonder tetta'' ....alla faccia del "wonder bra! Nonostante siano sempre più fedifragamente e pesantemente attratte dal suolo, non potrei mai vivere senza le mie tette,mi ammorbidiscono la via come dire....vorrà dire che fra qualche anno le userò come scaldapiedi!W le tette e
    brava Anna!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ci potrei vivere benissimo senza! Ho sempre sognato di essere dotata del modello MIRTILLO!

      Elimina
  12. avere delle tette secondo me è scomodissimo.
    davvero molto.

    RispondiElimina
  13. io ci sto comoda e me le tengo.

    RispondiElimina